fbpx
Sport

Addio Almiron

Era nell’aria da diverso tempo, ma adesso è certo che Sergio Almiron non vestirà più la maglia rossazzurra. Il centrocampista argentino ha infatti nella tarda notte di ieri risolto il contratto che lo legava alla società del presidente Pulvirenti fino a giugno. Tale risoluzione consensuale stride fortemente con quanto affermato ad inizio stagione dall’a.d. Cosentino in conferenza stampa: “Puntiamo molto su di lui, contiamo di recuperarlo pienamente”. Nel 2013 fu proprio Cosentino che , a differenza di quanto fece l’a.d. uscente Gasparin, gli rinnovò il contratto per ulteriori 2 anni. Costantemente vittima di guai fisici, il calciatore ha disputato sotanto 19 gare nelle ultime due stagioni, decisamente troppo poche per meritare la fiducia di qualsiasi società calcistica. Inoltre il regolamento che vieta alle società di serie B di avere in rosa più di 18 calciatori over 21 (con lui il Catania ne aveva 19) e 2 bandiera (Capuano) ha costretto la società etnea inevitabilmente a sbarrare le porte al centrocampista classe 1980, ciò spiega le mancate convocazioni negli ultimi due match. Dopo 4 stagioni con la maglia del Catania, protagonista della stagione record chiusa con il raggiungimento dell’ottavo posto in serie A, Almiron dunque saluta la città dell’elefante per andare a chiudere la carriera probabilmente in Argentina.

 

 
Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker