fbpx
Cronache

Acqua inquinata nella pre riserva di Vendicari: scatta il divieto di balneazione

Divieto di balneazione della pre riserva di Vendicari a causa delle acque troppo inquinate: il mare siracusano non gode di ottima salute e a dimostrarlo sono stati i rilievi effettuati dall’Asp di Siracusa, in ottemperanza delle normative che regolamentano la stagione balneare.

E proprio nel tratto compreso tra la contrada Reitani e la Cittadella di Vendicari, ricadenti in territorio del Comune di Noto i risultati sono stati pessimi: da ciò che emerge, infatti, sono stati superati i limiti tabellari previsti per i parametri batteriologici previsti dalla normativa. 

I campionamenti sono stati poi eseguiti a distanza di tre giorni ed il risultato è stato un persistente fenomeno inquinante così come riportato dal verbale dell’Asp.

Così l’Azienda sanitaria, il 26 luglio, alla luce del doppio campionamento, ha chiesto l’interdizione temporanea alla balneazione nel punto denominato “Strada IX Costa Reitani – Cittadella”. L’ordinanza è arrivata solo il 2 agosto su firma del sindaco di Noto Corrado Bonfanti.

La notizia insospettisce e preoccupa i residenti in quanto la zona è invasa dai bagnati, sollecitandone la cartellonista e presentando un esposto alla Procura di Siracusa.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button