Cronache

Acoset attiva utenze gratuite per i terremotati

L‘Acoset, azienda che gestisce il servizio idropotabile di venti Comuni nel catanese, tra i quali Aci Sant’Antonio, ha comunicato il proprio impegno nel concedere gratuitamente agli utenti colpiti dal sisma del 26 dicembre 2018 e con abitazione dichiarata inagibile con Ordinanza Sindacale l’attivazione di una nuova utenza presso il nuovo alloggio individuato in sostituzione di quello danneggiato dall’evento tellurico. Acoset ha comunicato agli interessati, altresì, di produrre la necessaria documentazione atta a dimostrare sia l’inagibilità dell’immobile con l’utenza inutilizzabile che la sospensione o disdetta della sopraccitata utenza.

«Erano in molti a chiedere un intervento di questo tipo – ha commentato il sindaco di Aci Sant’Antonio, Santo Caruso – e la disponibilità di Acoset in questo senso è un’ottima notizia. È un tassello che si somma
a quelli che stiamo cercando di mettere insieme per ripartire. In questo senso  c’è il nodo degli affitti, in merito ai quali come Ente non abbiamo, chiaramente, la gestione diretta, ma per i quali ci auguriamo che chi di dovere non speculi sulla pelle di chi è stato costretto a lasciare l’abitazione».

«Rinnovo un appello: chi ha a disposizione uno o più immobili si metta in contatto con il Comune. Cercheremo di dare una mano per quello che possiamo, consapevoli del fatto che il problema più urgente è quello della casa», conclude Caruso.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.