fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaSport

Acireale: presentata la prima edizione del trofeo “Coppa Carnevale”

L’edizione 2016 del Carnevale di Acireale che inizierà nel prossimo fine settimana vedrà il debutto di una nuova manifestazione collaterale. Si tratta della “Coppa Carnevale”, una competizione calcistica riservata alla categoria Allievi che si giocherà giovedì 4 febbraio allo stadio “Tupparello”. L’evento vedrà ai nastri di partenza quattro squadre: le formazioni Allievi nazionali di Catania, Messina e Cosenza più la partecipazione della compagine degli Allievi regionali della Junior Calcio Acireale, squadra quest’ultima che reciterà il ruolo di padrona di casa.

Questa mattina si è tenuta la presentazione alla stampa della manifestazione nella sala conferenze del Palazzo del turismo di via Ruggero Settimo ad Acireale. Per l’occasione, a portare i saluti delle istituzioni cittadine erano presenti il sindaco di Acireale Roberto Barbagallo, il suo vice Nando Ardita, l’assessore allo sport Giuseppe Sardo ed il presidente del Consiglio comunale Rosario Raneri. Inoltre, bisogna annotare le presenze di Carmelo Messina e di Davide Santonocito, entrambi organizzatori della kermesse ed ex dirigenti dell’Acireale Calcio, ma anche degli ex calciatori ed allenatori granata Orazio Sorbello e Pietro Infantino: il primo nelle vesti di vice presidente della Junior Calcio Acireale, mentre il secondo è intervenuto come testimonial dell’evento. Il programma della Coppa Carnevale prevede quattro partite equamente distribuite fra la mattina ed il pomeriggio di giovedì 4 febbraio: alle ore 9:30 si confronteranno Junior Calcio Acireale e Cosenza, alle 11:30 si terrà l’incontro Catania-Messina, mentre nel pomeriggio si disputeranno le finali per stabilire la classifica definitiva del torneo.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Barbagallo che afferma: <<Molti anni fa c’era un torneo simile a questo, ma quest’anno abbiamo deciso di riproporre una competizione calcistica nel periodo del Carnevale di Acireale. Ringrazio gli organizzatori, l’assessore Sardo e le società che parteciperanno poichè si tratta di un evento collaterale che andrà ad arricchire il nostro Carnevale. Spero che questa manifestazione vada bene e che ci sia solo sano divertimento in modo tale che si abbia un futuro negli anni>>.

Al primo cittadino acese fa eco l’assessore allo Sport Giuseppe Sardo: <<Ringrazio gli intervenuti, soprattutto Sorbello ed Infantino, entrambi ex bandiere dell’Acireale Calcio. Questa competizione nasce come evento collaterale al nostro Carnevale, ma può avere degli importanti margini di crescita nei prossimi anni. Abbiamo scelto di organizzare la competizione basandoci sulla categoria Under 17 perchè pensiamo che il calcio in generale debba ripartire dal basso e dai settori giovanili; a tal proposito la partecipazione della Junior Calcio Acireale è significativa visto che loro sono l’unica società del nostro territorio, la quale nel corso degli anni ha fatto bene il calcio giovanile. Ringrazio Carmelo Messina e Davide Santonocito per la collaborazione; mi auguro che giovedì 4 febbraio ci sia tanta gente al “Tupparello” perchè questa potrebbe essere un’occasione preziosa di crescita e di confronto fra tutti gli addetti ai lavori. Stiamo già lavorando per le edizioni dei prossimi anni, le quali saranno giocate in più giorni e vedranno la partecipazione di un numero maggiore di squadre>>.

Fonte foto: Fabio Consoli.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button