fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Acireale: muro crollato sulla carreggiata in via Cefalù

Mentre per i prossimi giorni sono ancora previsti dei forti temporali sulla provincia catanese, ad Acireale nei giorni scorsi si è fatto un bilancio dei danni provocati dalla forte ondata di maltempo della passata settimana. Infatti, sul territorio acese, dopo una dovuta ricognizione dei danni, sono stati fatti degli interventi di tamponamento per mettere in sicurezza le molte strade comunali rimaste dissestate dall’abbondante pioggia caduta.

Tuttavia, nella citata fase di ricognizione dei danni, non è stata ristabilita una condizione di sicurezza con gli opportuni interventi del caso in tutte le strade comunali; un esempio di tali dimenticanze è certamente via Cefalù, strada ubicata nei dintorni dell’ingresso secondario dell’ospedale di Acireale, la quale collega il territorio comunale di Aci Catena con quello acese. Subito dopo l’ingresso della strettoia si nota sulla sinistra un muro crollato sulla carreggiata, il quale restringe ulteriormente un varco di passaggio già minimo, rappresentando così un concreto pericolo per gli automobilisti ed i motociclisti in transito.

I detriti del muro in pietra lavica, crollato in seguito al maltempo, a distanza di circa una settimana non sono ancora stati rimossi dalla strada e, tranne per un nastro colorato poco visibile, in zona non si trova un’adeguata segnalazione che avverta gli automobilisti dell’imminente pericolo. Inoltre, se si tiene conto anche degli altri muri visibilmente pericolanti e delle buche sull’asfalto non ancora rattoppate, le condizioni attuali di sicurezza della via Cefalù sono tutt’altro che ottimali. La citata strada, percorsa ogni giorno da centinaia di veicoli che dai paesi vicini si recano verso Acireale, necessita insomma di immediati interventi di rimessa in sicurezza per evitare delle situazioni spiacevoli ai numerosi automobilisti che transitano ogni giorno.

Oltre che i citati interventi utili a ristabilire la sicurezza, via Cefalù potrebbe benissimo essere allargata nella parte ubicata sul territorio di Acireale in modo da rendere la strada a doppio senso di marcia con degli importanti benefici; la realizzazione di un simile progetto rappresenterebbe la soluzione ideale sia per migliorare l’intera viabilità della zona che per snellire il traffico su viale Cristoforo Colombo, offrendo così una valida alternativa a tutti gli automobilisti, i quali uscendo dall’autostrada volessero raggiungere in brevissimo tempo le località del comprensorio acese.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button