fbpx
Politica

Acireale: Il consiglio comunale sui licenziamenti dei 15 dipendenti chiede una seduta a porte chiuse

Acireale – I consiglieri comunali chiedono all’unanimità una seduta straordinaria del civico consesso da tenersi a porte chiuse per conoscere le motivazioni che hanno portato al licenziamento dei 15 dipendenti.

A poche ore dalla conferenza stampa che si era tenuta nella mattinata sul licenziamento dei 15 dipendenti indetta dal sindaco  Roberto Barbagallo e dal comandante Antonino MolinoVedi articolo),  il civico consesso si è riunito in serata.  La prima voce ad elevarsi in fase di comunicazioni è stata quella del consigliere Nino Sorace, a cui si si sono associati anche altri consiglieri, dai Democratici a Forza Italia al Gruppo Misto, che all’unanimità fanno richiesta al Presidente del Consiglio Rosario Raneri, di indire una seduta straordinaria a porte chiuse.

Non essendo presente il sindaco, che verrà comunque informato per iscritto , il Presidente del Consiglio si è riservato di consultare lo statuto consiliare ed eventualmente indire la seduta nella prima sessione utile.

È  opportuno ricordare che nella seduta precedente a seguito di un documento presentato dal consigliere dei democratici Riccardo Castro e controfirmato da alcuni consiglieri avevano chiesto al sindaco di riferire in aula le motivazioni del procedimento disciplinare ed avevano aggiunto in fase di raccomandazione, la possibilità di istituire un fondo dove far confluire gli stipendi dei dipendenti licenziati, per avere le somme a disposizione in caso di reintegro. Anche in questo caso a Sorace si erano aggiunti altri consiglieri.

Disponibile all’istituzione del fondo per l’accantonamento delle somme, il sindaco aveva invece mostrato perplessità sul fornire in consiglio dettagli di cui ci sono, come sappiamo, procedimenti penali in corso.

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.