fbpx
Politica

Acireale: Il consigliere Sorace sull’antenna di Fiandaca “Non fate passerella”

Acireale –  “Non fate passerella”. Con queste parole il consigliere Nino Sorace apostrofa l’amministrazione nella seduta ordinaria del consiglio comunale di Acireale.

L’intervento del consigliere in fase di comunizioni ha per oggetto la raccolta firme per la rimozione dell’antenna di Fiandaca: “Caro assessore Fichera – esordisce prendendo la parola – ho sempre mostrato assenso per l’installazione delle antenne, per questo mi schiero solidarmente insieme al consigliere Calì del mio gruppo, a favore dell’onorevole Angela Foti. Ritengo che i cittadini nel territorio di loro proprietà, se vi sono le condizioni, devono poter fare quello che vogliono. Lo dico per una questione di coerenza, non facciamo politica spicciola in previsione di campagna elettorale – e conclude – ‘non fate passerella’ “.

Suonano strane le parole del consigliere che è stato anche lui firmatario, insieme a tutto il consiglio comunale, del regolamento che stabilisce i criteri e soprattutto le distanze da rispettare, per l’installazione di questa tipologia di antenne. Suona strano anche l’attestato di solidarietà nei confronti dell’onorevole Foti, che proprio lo stesso Sorace attaccò pesantemente per il caso gettonopoli. Ancora più strane, questi attestati di solidarietà che si vanno diffondendo in consiglio comunale a favore delle stesse persone che nella vicenda dell’assessore Rory Pietropaolo non esitarono a chiederne le dimissioni a gran voce.

Insomma sembra che questo consiglio si stia scollando e che l’amministrazione perda pezzi della maggioranza, forse in previsione di nuove elezioni in cui i giochi sono tutti aperti.

Nella risposta, il sindaco Roberto Barbagallo comunque ribadisce la disponibilità dell’amministrazione e la vicinanza ai cittadini della frazione di Fiandaca, che sono lo ricordiamo, ancora in fase di raccolta firme.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button