fbpx
CronacheNewsSenza categoria

Acireale: ieri sera la riunione natalizia dei giornalisti del comprensorio ionico-etneo

Nella serata di ieri, una delle nuove sale conferenze dell’ex angolo di Paradiso della villa Belvedere di Acireale, ha ospitato una riunione di scambio di auguri natalizi fra i giornalisti del comprensorio jonico-etneo. L’iniziativa, organizzata dal giornalista acese Gaetano Rizzo, ha visto la partecipazione di molte personalità del giornalismo acese e del comprensorio ionico-etneo, con la partecipazione di alcune personalità di spessore dell’informazione siciliana come Concetto Mannisi, segretario regionale dell’ordine dei giornalisti, Alberto Cicero, segretario siciliano dell’Assostampa e Gigi Ronsisvalle, vice segretario nazionale della Fnsi (federazione nazionale stampa italiana).

Per rappresentare l’amministrazione comunale acese guidata dal sindaco Roberto Barbagallo, era presente all’evento Giuseppe Sardo, da qualche mese assessore dello sport che nel suo intervento ha sottolineato l’importanza degli organi di informazione e della correttezza del proprio lavoro in un contesto sempre in evoluzione come quello attuale.

La manifestazione, nata inizialmente come un incontro riservato ai soli giornalisti sportivi, è stata allargata anche a tutti coloro che operano negli altri settori dell’informazione. Oltre che per gli scambi di auguri natalizi fra i giornalisti presenti che hanno condiviso insieme dei piacevoli momenti di cordiale aggregazione, l’occasione è stata utile per tracciare un punto della situazione sul giornalismo siciliano, la cui condizione attuale è tutt’altro che brillante, un argomento molto delicato visto il complicato contesto storico e sociale che si sta attraversando.

Inoltre, all’assessore Sardo, i molti cronisti sportivi presenti hanno chiesto informazioni sullo stadio “Tupparello”, una storica opera pubblica incompiuta di Acireale che da decenni attende il proprio completamento. A tal proposito, l’assessore Sardo per il 2016 ha assicurato il proprio impegno affinchè vengano fatti i progetti necessari allo scopo di partecipare ai vari bandi di finanziamento, soprattutto per quanto riguarda la realizzazione del campo in erba sintetica.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button