fbpx
Senza categoria

Acireale: finisce ai domiciliari per minacce contro ex

La violenza, almeno fino ad ora, non era stata fisica ma di natura psicologica, generando nella vittima uno stato d’ansia tale da sconvolgerle la vita. Alle spalle questa convivenza travagliata a cui lei aveva deciso di mettere la parola fine. Ma la decisione non era stata accettata dalla controparte che aveva iniziato a molestarla con ogni forma di strumento di moderna comunicazione nonché dialettico. Ieri sera l’episodio clou avvenuto a Santa Maria Ammalati – frazione acese – luogo in cui l’uomo, all’ennesimo tentativo di far tornare la donna – 45 anni – sulle proprie decisioni, l’ha avvicinata in strada ed all’ennesimo diniego ha iniziato a minacciarla urlandole contro. La richiesta d’aiuto al 112 ha sortito l’immediato intervento sul posto dei Carabinieri della Stazione di Guardia Mangano che hanno ammanettato l’uomo, un 44enne di Acireale, già gravato da precedenti di polizia, poiché ritenuto responsabile di atti persecutori.

L’arrestato, in attesa di giudizio, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button