fbpx
NewsNews in evidenzaPolitica

Acireale e gettonopoli. Sputtanamento al TG5 e il Presidente del Consiglio Raneri vuole chiarezza

In merito alla conferenza stampa indetta dalla parlamentare regionale M5S Angela Foti, il presidente del consiglio comunale di Acireale, Rosario Raneri, dichiara:

Prima di assumere qualsiasi iniziativa a tutela della onorabilità dei consiglieri comunali l’on. Angela Foti, il cui operato deve essere confinato nei limiti del merito dell’azione politica, è chiamata a chiarire quanto segue:

con riferimento a quanto trasmesso dal Tg5, a quale commissione fa riferimento;

il servizio trasmesso ieri sera dal Tg 5 ha chiamato in causa consiglieri comunali riuniti in seduta di commissione consiliare per assistere alle sfilate del carnevale: si chiede all’on. Foti di confermare che quanto affermato dal Tg 5 è di sua iniziativa e che pertanto conferma la propria affermazione che consiste, si ripete, nell’additare i consiglieri comunali di una commissione consiliare (allo stato non identificata) per essere riuniti con all’ordine del giorno la visione della sfilata dei carri. E’ importante che l’on. Foti risponda con immediatezza, così come è importante richiamare l’attenzione della parlamentare sui ruoli che la funzione gli attribuisce e tra questi non si riscontra il potere di affermare le verità oggettive. L’on. Foti può affermare la legittimità o meno di un atto, ma non può dire ad una commissione quello che, a suo giudizio, deve o non deve trattare. E’ criticabile, per carità, il merito politico ma questo non può essere confuso con la legittimità degli atti.

Si richiede, inoltre, il consenso per la registrazione integrale della conferenza stampa di lunedì 27 aprile

Insomma, si preannuncia una conferenza stampa che fa già discutere prima ancora di essere svolta. Poi la strana richiesta del Presidente del Consiglio Comunale di Acireale di effettuare la registrazione integrale della conferenza stampa, che come è noto è fatta appunto per la stampa che registra in video o in audio sempre e comunque tutto, diversamente non sarebbe una conferenza stampa, ma un incontro privato cui le dichiarazioni non andrebbero divulgate. Intanto il Consiglio Comunale ha approvato una mozione a difesa del latte italiano.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker