fbpx
Sport

Acireale: contro l’Atletico Catania un derby molto delicato

Misterbianco – Andrà in scena oggi pomeriggio la 27^ giornata del campionato di Eccellenza girone B. Allo stadio “Valentino Mazzola” di Misterbianco si disputerà il classico derby fra nobili decadute del calcio siciliano: Atletico Catania – Acireale, una sfida che ricorda categorie sicuramente superiori e campionati certamente più prestigiosi dell’attuale palcoscenico dell’Eccellenza regionale. Per arbitrare l’incontro, gli organi competenti hanno designato il signor Marco Gugliandolo della sezione di Messina che sarà coadiuvato da due assistenti di Siracusa: Roberto Speranza e Pablo Vasques.

Come in ogni derby che si rispetti la posta in palio sarà alta. A tal proposito, grazie all’iniziativa “giornata dell’orgoglio atletista”, l’Atletico Catania chiama a raccolta tutti i suoi tifosi, istituendo per la prima volta in stagione un biglietto di ingresso per assistere alla partita contro l’Acireale; il tagliando si potrà acquistare nella biglietteria dello stadio al costo di cinque euro per gli uomini e di tre euro per le donne, mentre i ragazzi sotto i 14 anni entreranno gratis. Si prevede una corposa presenza di tifosi dell’Acireale che affolleranno il settore ospiti dell’impianto sportivo misterbianchese.

Il derby Atletico Catania – Acireale si presenta come una gara molto delicata. Quart’ultimi in classifica con i loro 21 punti, gli atletisti padroni di casa allenati da mister Infantino cercano una vittoria per continuare a risalire la classifica soprattutto in prospettiva dei play out salvezza. I catanesi possono contare su un organico di calciatori importanti che sulla carta meriterebbe posizioni migliori in graduatoria, ma affronteranno un Acireale terzo in campionato, lanciatissimo verso il secondo posto occupato dal Troina e lontano solamente un punto.

In casa Acireale sotto tutti a disposizione i calciatori agli ordini di mister Anastasi, tranne il centrocampista Luca D’Emanuele che avrà uno stop lungo per recuperare i traumi fisici avuti inseguito ad un incidente stradale.

Fonte foto: Mimmo Lazzarino.

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button