fbpx
CronacheNews

Acireale, codice rosso ma aspetta più di 36 ore per il ricovero in reparto

La donna è stata vittima di un incidente il primo di febbraio intorno alle 19 ad Aci Sant’Antonio. Un’auto l’ha investita su un attraversamento pedonale. La chiamata al 118 e il trasporto al Pronto Soccorso di Acireale in codice rosso. Bacino, tibia e perone rotti per la signora. Ma da quel momento, circa le 19.30 del 1 febbraio, la paziente è rimasta in pronto soccorso.

Nessun posto nel reparto di ortopedia del nosocomio acese. I medici sembrerebbe abbiamo avanzato l’ipotesi di trasferirla, ma per i familiari non è sembrata una scelta opportuna. “Un viaggio con l’ambulanza per una persona con diverse fratture in zone delicate come quella del bacino potrebbero aggravare il quadro clinico – così racconta uno dei parenti a L’Urlo – abbiamo preferito non farla trasferire per questo motivo, sicuri che comunque un posto si sarebbe liberato da li a poco”.

Ma così non è stato e dopo oltre 24 ore in pronto soccorso non c’è un posto libero neanche all’ospedale di Taormina. La paziente è stata ricoverata alle 8 del mattino del 3 febbraio 2014. Praticamente quasi due giorni dopo.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker