fbpx
News in evidenzaSport

Acireale che non vince ma convince

Acireale – Prende il via con un pareggio agrodolce la nuova avventura sulla panchina dell’Acireale di Pietro Infantino.

La buona gara disputata contro la Vibonese non basta alla squadra granata per portare a casa i tre punti. Senza capitan Cocimano, assente per squalifica, mister Infantino si affida ad un classico 3-4-3 con il tridente Barraco, Testardi, Scapellato.

L’ Acireale domina, attaccando, per tutta la prima frazione di gioco senza però riuscire a trovare la via del gol. Il primo tempo si esaurisce senza grandi emozioni, registrando un solo tiro in porta, quello di Vacca, per la squadra calabra che trova la pronta risposta di Barbieri.

Al rientro dall’intervallo i granata si mostrano subito aggressivi, Aloia (subentrato al posto di Scapellato) servito da Barraco spreca tirando addoso a Brugnoni, poco dopo sono ancora i granata a sfiorare il gol, questa volta con Testardi la cui conclusione colpisce il palo, strozzando il boato del Tupparello.

La dura legge del gol però non perdona e difatti al sedicesimo il dominio acese é spezzato da una prodezza di Allegretti che ricevendo un traversone piazza in acrobazia il pallone all’incrocio dei pali, battendo Barbieri per la gioia dei venti supporters calabresi giunti da Vibo.

L’Acireale non molla e riesce a reagire qualche minuto dopo con Sciannamè che dalla sinistra mette in mezzo un ottimo cross per Aloia che di testa insacca riportando il risultato in parità. La gara scivola via con i granata che spingono per trovare la vittoria; ci prova Barraco su punizione cercando il palo lontano ma la palla esce di pochissimo; non bastano i sei minuti di recupero concessi dopo una girandola di sostituzioni a sbloccare il risultato, finisce 1 a 1.

L’Acireale non trova la terza vittoria casalinga ma lascia comunque ben sperare i tifosi che tra gli applausi incitano gli undici a vincere le prossime due gare, due derby: Mercoledì 4 Ottobre contro il Gela per il turno di Coppa Italia e Domenica 8 in trasferta a Messina.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button