fbpx
Sport

Acireale Calcio: granata a Modica per dare una svolta alla stagione

Con calcio di inizio fissato per le ore 14:30, domani pomeriggio l’Acireale giocherà allo stadio “Pietro Scollo” di Modica contro la formazione locale. L’incontro, valido per l’11^ giornata del campionato di Eccellenza girone B, verrà arbitrato dal signor Mauro Gangi di Enna, il quale sarà coadiuvato dagli assistenti Ignazio Milici e Joseph Russo, entrambi provenienti dalla sezione di Messina.

Contro un Modica terz’ultimo in classifica con i suoi sette punti in dieci giornate, l’Acireale proverà a ritrovare la vittoria in trasferta che manca da oltre un mese. Quella contro un Modica fortemente bisognoso di punti utili per la salvezza, per l’Acireale sarà una vera e propria battaglia sportiva, in cui al di là delle qualità tecniche serviranno qualità mentali non indifferenti. Infatti, consapevole dell’importanza dell’incontro in terra modicana, in occasione della sfida di mercoledì contro lo Sporting Taormina, il tecnico degli acesi Ezio Raciti ha scelto di effettuare un vasto turn over, risparmiando i titolari e dando spazio ai calciatori che formano le cosìddette seconde linee.

Arrivati all’11^ giornata ed archiviato oltre un terzo del campionato, dopo un cammino non ancora esaltante rispetto alle premesse di inizio stagione, l’Acireale cerca a Modica quella vittoria utile a fare un deciso salto di qualità in modo da dare una svolta positiva a questo torneo. Se si analizza Modica-Acireale da un punto di vista tecnico, i granata certamente hanno un organico superiore, ma per gli acesi la sfida di domani nasconderà parecchie insidie, a partire dal campo in terra battuta, un tipo di terreno non ottimale per le caratteristiche dei ragazzi di mister Raciti. Tranne lo squalificato Millesi che dovrà scontare la seconda delle quattro giornate di squalifica, nella fila dell’Acireale i calciatori sono tutti disponibili.

Contattato dalla nostra redazione, il direttore sportivo dell’Acireale Santo Palma ha lanciato un appello ai tifosi con una breve dichiarazione: <<Mi auguro che i nostri tifosi possano seguirci in massa nella trasferta di Modica, ma personalmente sono sicuro che loro verranno a sostenerci; i nostri tifosi non ci lasciano mai da soli e rappresentano la nostra forza. Per noi la gara di Modica sarà importantissima e sarà una battaglia da vincere, ma servirà anche l’aiuto della nostra tifoseria>>.

Fonte foto: Franco Barbagallo di Acifotopress.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche
Close
Back to top button