fbpx
Sport

Acireale Calcio: domani il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia contro lo Sp. Taormina

Archiviata la vittoria contro il Milazzo, domani pomeriggio con calcio di inizio fissato alle ore 17:30, allo stadio “Tupparello” l’Acireale ospiterà lo Sporting Taormina in una partita partita valevole per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. In virtù della vittoria per 0-1 ottenuta nella sfida d’andata giocata due settimane fa a Taormina, l’Acireale partirà con i favori del pronostico per quanto riguarda il discorso qualificazione, potendo contare sull’opzione dei due risultati su tre a disposizione per passare il turno.

Mentre all’Acireale basterebbe anche un pareggio con qualunque risultato per qualificarsi alle semifinali della competizione regionale, lo Sporting Taormina per passare il turno dovrà vincere con almeno due reti di scarto. L’incontro verrà arbitrato dal signor Paolo Matarazzo, il quale sarà coadiuvato dai due assistenti: Paolo Spadaro di Siracusa e Elvira Rizzo di Enna. La squadra qualificata fra Acireale e Sporting Taormina giocherà la semifinale contro la vincente del confronto Sicula Leonzio-Igea Virtus.

Allo scopo di chiamare a raccolta i propri tifosi e per regalare qualche momento di aggregazione agli sportivi acesi, in occasione della partita di domani pomeriggio l’Acireale Calcio ha indetto l’iniziativa denominata festa granata d’autunno. Come espresso in una nota ufficiale, a fine gara la società acese offrirà ai possessori del biglietto un panino con la salsiccia, accompagnato ad un bicchiere di vino o coca cola.

Contro uno Sporting Taormina che rappresenta una delle principali rivelazioni di questa prima fase di stagione, ci sarà un Acireale galvanizzato dalla vittoria contro il Milazzo. Infatti, in coincidenza con il rientro a pieno regime delle due punte di diamante Contino e Gambino, sembra che l’Acireale abbia ritrovato improvvisamente la propria forza ed una importante lucidità offensiva, ma restano ancora da migliorare gli aspetti legati al gioco di una squadra che ancora non si esprime al massimo delle sue potenzialità.

Insomma, all’Acireale per dimostrare che il periodo opaco è alle spalle, serviranno delle chiare conferme già a partire dalla gara infrasettimanale di domani. Riguardo la formazione titolare, tranne per il centrocampista Privitera assente per squalifica, tutti sono a disposizione, ma non è escluso che mister Raciti faccia giocare i calciatori che finora hanno avuto meno spazio in modo tale da dosare le energie per la trasferta di campionato a Modica, garantendo così una equilibrata rotazione degli atleti presenti in organico.

Fonte foto: Mimmo Lazzarino di Lo Sportweb.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche
Close
Back to top button