fbpx
Cronache

Acicastello, aree balneari a rischio interdizione

Le aree costiere di Aci Castello sono a rischio interdizione per il sussistere di pericolo per la pubblica incolumità causato dal dissesto idrogeologico. Per questo motivo, il sindaco Carmelo Scandurra cerca un’intesa. 

Il divieto sorge dall’ordinanza 7/2019 del dirigente Uta di Catania ordina l’interdizione in porzioni di aree marittime nei comuni della città metropolitana di Catania. Dunque il primo cittadino si è recato direttamente a Palermo al fine di avviare una sinergia tra i dirigenti del comune di Aci Castello e quelli della Regione.

«Tale interdizione potrebbe mettere a rischio la prossima stagione estiva già alle porte. Ma è primario conciliare la pubblica incolumità con la fruizione dei cittadini e turisti delle nostre coste»,ha affermato Scandurra. Il sindaco fa sapere inoltre che nell’imminenza incontrerà i gestori dei lidi privati per metterli al corrente della situazione.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker