fbpx
CronacheMultimediaNews

Aci Sant’Antonio, le scuole migliorano ma c’è ancora tanto da fare

L’ultimo degli interventi disposti nel 2014 è stato realizzato con la fornitura e posa in opera delle inferriate anticaduta in tutte le aule del primo piano del plesso scolastico “Circonvallazione – II Istituto comprensivo statale Alcide De Gasperi” (DET.N.1206/2014).

Come ha ribadito più volte l’assessore Maria Grazia Leone “le scuole santantonesi sono lontane da come dovrebbero essere e lontanissime da come vorremmo che fossero, ma a poco a poco, intervento dopo intervento, con dedizione e perseveranza riusciremo a renderle più vivibili, più sicure e più belle. La scuola prima di tutto!”.


Con la collaborazione dei partecipanti ai Cantieri di Servizi si è potuto, inoltre, provvedere a ritinteggiare la ringhiera che perimetra l’edificio che si affacci su via Aldo Moro. Lo stesso plesso è stato dotato, inoltre, di una nuova caldaia (DET. N. 1077/2014)! L’allaccio al metano permetterà di ammortizzare la spesa sostenuta per l’acquisto della caldaia stessa e di utilizzare le economie di consumo per acquistare il gasolio da destinare agli altri plessi.

 


Per garantire il riscaldamento di tutti plessi, a partire dal Primo Dicembre 2014 (come previsto da normativa vigente), si è provveduto all’attivazione, controllo e conduzione di tutti gli impianti di riscaldamento con DEL.GIUNTA N.129/2014 e DET. N. 1075/2014 e all’acquisto e alla posa in opera di N.7 CONDIZIONATORI(Det. N. 1076/2014):


n.3 presso plesso di scuola media di Via Dante Alighieri,
n.1 presso la classe di scuola materna del plesso Via Montale
n.3 in sostituzione di apparecchi non più funzionanti nel plesso di Villaggio Costanzo.

Allo stesso scopo, per i plessi dotati di impianto a termosifoni, si è provveduto all’acquisto, a mezzo MEPA, di 6.000 litri di gasolio nel Novembre del 2014 e ad altri 8.000 litri questo mese (GENNAIO 2015).

L’erogazione ai due istituti compresivi, De André e De Gasperi, di contributi finalizzati alla manutenzione ordinaria (Det. N. 719/2014) – liquidati nel mese di Ottobre – e l’intensa collaborazione con i Dirigenti Scolastici, ha permesso a Scuola e Comune di fare fronte ai tanti piccoli interventi di manutenzione che quotidianamente si presentano.

La partecipazione dell’Amministrazione al bando #scuolebelle – nell’ambito del piano edilizia scolastica del Governo, il MIUR ha dato avvio al programma di ripristino del decoro degli immobili adibiti ad istituzioni scolastiche – ci ha permesso di ricevere finanziamenti che sono stati erogati direttamente alle scuole interessate, le quali hanno provveduto all’acquisto del servizio attraverso le apposite convenzioni-quadro Consip: nei mesi di novembre e dicembre 2014 sono stati, così, tinteggiati il piano terra (scuola materna) del plesso Via Circonvallazione e la scuola media di Santa Maria La Stella-Villaggio Costanzo.

Nel 2015 verranno ripulite e colorate le pareti della scuola elementare, via Circonvallazione, primo piano e il plesso di via Veronica, piano terra e primo piano.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker