CronacheNewsNews in evidenza

Aci Catena sarà retta dal vice sindaco?

«Attendiamo notizie dalla prefettura che agirà come previsto dalla legge in questi casi, sulla base delle notizia in possesso dell’organo di Governo» dichiara il vice sindaco di Aci Catena Giovanni Grasso, come riporta la sicilia, alla luce degli ultimi fatti che vedono l’arresto dal sindaco di Aci Catena Ascenzio Maesano, del consigliere comunale Orazio Barbagallo e dell’imprenditore Giovanni Cerami direttore generale della Halley Consulting, tutti ritenuti responsabili del reato di “corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio“.

Dal punto di vista burocratico l’ipotesi più plausibile sembra essere quella in cui Maesano venga sospeso dalle sue funzioni di sindaco e Giovanni Grasso, assuma, seppur momentaneamente, le vesti di amministratore del comune di Aci Catena.

Una seconda variabile vede le dimissioni del sindaco, azione dalla quale scaturirebbe l’apertura di una procedura di reggenza commissariale prevista in queste circostanze; in entrambi i casi si procederà sino alle prossime elezioni.

Essendo, l’ultima legislatura, stata eletta nel maggio del 2012, le prossime elezioni per il rinnovo dell’Amministrazione cittadina e del Consiglio comunale sono attese per la primavera dell’anno venturo.

Oggi si dovrebbero avere le prime notizie. Intanto giovedì 20 ottobre ci dovrebbe essere la riunione del Consiglio comunale fissata già da giorni. Si attende dunque notizia per quanto riguarda l’effettuazione della seduta consiliare.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.