fbpx
NewsPolitica

Ingorghi ad Aci Castello. Il Car Sharing è una soluzione per il consigliere Maugeri

Aci Castello – Antonio Maugeri, consigliere d’opposizione al comune di Aci Castello, lancia il Car Sharing come soluzione per risolvere la questione che più di tutte affligge il paese rivierasco ovvero le lunghe file di automobili che intasano e inevitabilmente inquinano.

Ogni estate i castellesi sono pronti ad affrontare l’inferno dei clacson delle macchine che strombazzano anche di notte quando si crea una fila chilometrica che da Cannizzaro arriva fino ad Acitrezza.

Quale soluzione? Il Car Sharing secondo Maugeri che ha presentato una mozione proprio stamattina sul tema.

Nell’atto a cura del consigliere (il cui testo integrale riportiamo sotto) si legge il riferimento a Catania che come comune ha già adottato questo provvedimento. “A Milano Enjoy arriva anche in provincia – afferma Maugeri – si potrebbe fare lo stesso anche qui a Catania” il consigliere ipotizza un accordo tra i due comuni “tra l’altro fattibilissimo nell’ambito della città metropolitana in cui Catania è capofila ed Aci Castello aderente”.

“Penso, oltre ai nostri cittadini che devono spostarsi in città e agli studenti che devono recarsi in facoltà, da loro è molto usato, anche ai turisti che dall’aeroporto, ad oggi devono prendere o un costoso taxi o più mezzi pubblici giungendo a destinazione dopo ore – ha aggiunto ancora Maugeri – la stazione di Cannizzaro è di fatto abbandonata… non ci sono mezzi pubblici che la raggiungono, il consiglio comunale ha bocciato la mia proposta di collegarla con i mezzi pubblici.”

“Fra l’altro è dimostrato che utilizzare un auto condivisa di proprietà collettiva diminuisce il traffico e lo smog.”

Il consigliere Maugeri ci tiene a sottolineare che non ha importanza se si arrivi a concludere un nuovo accordo con una società o si arrivi ad ampliare il car shering catanese fino ad Aci Castello “Non mi interessa quale società svolga il servizio, desidero solo che anche ai nostri cittadini e turisti sia data questa possibilità. Magari riuscendo anche ad allentare il traffico, soprattutto in estate”.

Al Presidente del Consiglio Comunale Comune Acicastello

Oggetto: MOZIONE mobilità sostenibile e Car Sharing

Considerato che: – Il tema della mobilità sostenibile costituisce uno dei principali strumenti di miglioramento della qualità della vita, oltre che un fattore indispensabile per lo sviluppo turistico ed economico del territorio ed in tale contesto rientrano la mobilità lenta ad impatto zero (pedonabilità e ciclabilità) e le forme di trasporto sostenibili. – La situazione della mobilità cittadina è oggettivamente aggravata , soprattutto durante la stagione estiva, dalla presenza delle auto dei c.d. city users, cioè da tutti coloro che ogni giorno, per motivi di studio, lavoro, ricreazione ecc , utilizzano un mezzo privato. CONSIDERATO ALTRESI’ CHE Il car-sharing è l’approccio più moderno, intelligente ed eco friendly alle quattro ruote, una scelta utile e conveniente che contribuisce a ridurre i problemi di traffico e inquinamento. – I servizi di “Car Sharing” comportano un uso collettivo ottimale delle autovetture e rappresentano uno strumento complementare al trasporto pubblico urbano. – Il Car Sharing, già sperimentato in molte altre città europee, in nord America e in oriente, consente di fare a meno del proprio veicolo e di utilizzare un’auto di proprietà collettiva. Che tale servizio esiste già nella città di Catania. Che La città di Catania è il principale centro dell’Area Metropolitana nella quale è incluso anche il Comune di Aci Castello . Che quella dello sharing, è certamente un’opportunità per i nostri cittadini e per i turisti che in tal modo potranno raggiungere luoghi come aeroporto, stazione e altri luoghi d’interesse limitando il traffico e l’inquinamento.

IL CONSIGLIO COMUNALE impegna l’amministrazione

– ad attivare politiche per incrementare gli spostamenti sostenibili dei cittadini e dei turisti. – ad attivare anche sul nostro comune un sistema di auto e scooter in condivisione come quello attualmente sviluppato sul comune di Catania; – ad attivare , di conseguenza, gli uffici competenti affinché vengano definite e rese disponibili le zone di parcheggio delle auto e scooter sul territorio del nostro Comune per il servizio di car-sharing e scooter sharing , in modo che possano essere fruibili per i nostri cittadini i preziosi servizi di mobilità alternativa, senza alcun aggravio monetario per le finanze dell’ente locale.

Il Consigliere Comunale Antonino Maugeri

 

Mostra di più

Fabiola Foti

38 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 20 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente assistente parlarmentare con mansioni di Ufficio Stampa presso il Parlamento Europeo. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button