fbpx
CronachePrimo Piano

Strage comune di Aci Castello: il sindaco ricorda le vittime

È stata una mattinata all’insegna del commosso ricordo delle vittime della strage che il 2 maggio 2003 sconvolse Aci Castello. Oggi il sindaco Carmelo Scandurra ha deposto un mazzo di fiori sulle tombe delle vittime della strage di Aci Castello.

Presenti anche il vice sindaco Orazio Sciacca, il Presidente del Consiglio Nando Cacciola, gli assessori Melina Fragalà e Salvo Danubio, il consigliere comunale Santo Grasso ed una rappresentanza del corpo della polizia municipale.

In quel giorno fatale, un lavoratore precario, Giuseppe Leotta, in preda ad una furia omicida uccise l’allora primo cittadino Michele Toscano, gli impiegati comunali Salvatore Li Volsi, Rita Mammino e Maria Cappadonna e il pensionato castellese Giuseppe Castorina. Infine, l’uomo si suicidò tre giorni dopo in una chiesa a Vittoria.

I fatti di allora scossero drammaticamente le coscienze della comunità castellese.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker