fbpx
CronacheNeraNewsNews in evidenza

Accoltella un cliente al culmine di una lite

Catania –  Lo ha accoltellato con rabbia e successivamente avrebbe anche scagliato una bombola subacquea in direzione dell’auto della vittima, dove si trovavano la moglie e la figlia ad aspettarlo. E’ quanto accaduto ieri sera in un negozio di articoli sportivi in Piazza Santa Maria della Guardia.

Il figlio del titolare, Cristian Arcidiacono,  al culmine di una lite avrebbe preso uno dei coltelli presenti in negozio e avrebbe accoltellato il cliente, un uomo di 60 anni, F.F,perforandogli un polmone. Una discussione violenta che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia. Ad accorgersi di quanto stava succedendo, la moglie, che ha visto l’aggressore lanciare verso di loro la bombola.

Chiamati immediatamente i soccorsi, l’uomo è stato trasferito prima al Cannizzaro e poi al nuovo Garibaldi, fortunatamente non in pericolo di vita. I medici gli hanno riscontrato ferite multiple da taglio penetranti alla spalla ed emitorace.

Arcidiacono è stato invece arrestato per tentato omicidio dagli uomini della Squadra mobile

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button