fbpx
Nera

Controlli tra Picanello e Barriera: sanzionata gastronomia

Una gastronomia accendeva il proprio braciere, abbastanza grande, in strada.

Nei giorni scorsi i poliziotti del commissariato Borgo-Ognina e del reparto prevenzione crimine, con la collaborazione di agenti della polizia locale, hanno effettuato diverse ispezioni nei quartieri di Picanello, Canalicchio e Barriera.

Nel corso dei controlli stradali sono state identificate 36 persone, controllati 1893 veicoli e 20 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari. Le contestazioni di violazioni delle norme del codice della strada sono state circa una trentina: in prevalenza per mancanza della copertura assicurativa , per l’uso del telefonino durante la guida, per la mancanza del casco protettivo e per guida senza patente.

Sono stati controllati anche due esercizi pubblici. Un’autofficina meccanica, che è stata sanzionata poiché parcheggiava le autovetture da riparare all’interno dell’esercizio senza essere munito di passo carrabile, e una gastronomia il cui titolare è stato sanzionato poiché aveva acceso un braciere di oltre un metro quadrato sulla pubblica via. In entrambi i casi, si erano registrati disagi per i residenti.

Sono dunque state comminate sanzioni per un totale di 12.456 euro. Inoltre una persona è stata indagata perché aveva trasportato una pistola, legalmente detenuta, da un’abitazione a un’altra, senza essersi munito preventivamente del nulla osta al trasporto.

EG.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.