fbpx
CronachePrimo Piano

Abusivismo, fioccano i verbali nel centro storico

Abusivismo e contraffazione, sfilza di multe nel centro storico di Catania.

Verbalizzazioni ai posteggiatori abusivi e sequestri di merce sono soltanto alcune delle procedure attuate dalla polizia nell’ambito del servizio anti-abusivismo.

Ma non solo, anche verifiche di concessione del suolo sono state al centro dell’attività di controllo del reparto annona della polizia Municipale con interventi di contrasto alla contraffazione.

I controlli, voluti dal sindaco Pogliese e dell’assessore alla Polizia Locale Alessandro Porto si sono svolti sotto le direttive del comandante Stefano Sorbino e del responsabile del reparto Francesco Caccamo.

Gli accertamenti effettuati dalle pattuglie dell’Annona hanno riguardato il centro storico e il Corso Sicilia. Qui sono stati verbalizzati per mancanza di concessione di suolo pubblico o per ampliamento nove esercizi commerciali che somministrano alimenti e bevande.
Verbalizzati sempre nella zona del centro storico sette  parcheggiatori abusivi.

Impegnate invece in un altro intervento, 3 pattuglie annonarie. L’operazione riguardava dei venditori abusivi che all’arrivo delle pattuglie sono scappati tra la gente, impedendo di fatto qualsiasi tentativo di inseguimento da parte degli agenti per evitare il coinvolgimento di persone che transitavano ignare di quanto succedeva. Formulata sull’accaduto una notizia di reato all’autorità giudiziaria.

Sequestrata la merce, circa un centinaio tra borse, cinture, portafogli di marchi noti contraffatti. Verbalizzati infine in piazza Carlo Alberto sette venditori che sporcavano il suolo pubblico.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.