fbpx
CronacheNews

Abusava della figlia dopo la visione di porno

​Personale del Commissariato di Acireale ha tratto in arresto, in ottemperanza ad ordine di custodia cautelare, un uomo di anni 40 dell’acese, per il reato di violenza sessuale nei confronti della figlia minore degli anni 14.
​Le indagini hanno preso avvio a seguito della denuncia di una donna agli agenti del citato Commissariato, la quale segnalava che la propria figlia aveva subito dei reati di abusi sessuali dal proprio padre.
​Gli accertamenti tecnici hanno raccolto prove che hanno comprovato gli abusi subiti dalla ragazza, una adolescente.
​Secondo quando ricostruito finora il padre allorquando rimaneva da solo con la figlia la invitava a vedere film pornografici sul proprio computer e poi abusava di lei.
​Già immediatamente dopo la denuncia della donna, il marito era stato allontanato dal nucleo familiare.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker