fbpx
News in evidenzaPolitica

Si accorciano i tempi per l’abbattimento dell’ecomostro della Timpa

WP_20160505_13_56_00_ProAcireale – Si accorciano i tempi per l’abbattimento dell’ecomostro sito nella frazione di  Santa Caterina ad Acireale.

Come si evince dall’esito di gara pubblicato dall’ufficio del genio civile, la ditta aggiudicataria é ‘Salamone Raimondo con sede ad Aragona (AG)’ per un importo complessivo di euro 179.649.64.

Nei giorni scorsi la Giunta Barbagallo ha approvato il bilancio di previsione 2016/2018 ed una delle prime voci inserite, è proprio l’abbattimento dell’ecomostro, che oltre a deturpare il paesaggio nella zona di Santa Caterina, potrebbe essere  d’intralcio ai vari progetti di rivalutazione della Timpa.

Tuttavia,  precisa in una nota il sindaco Roberto Barbagallo «È un bilancio prettamente tecnico, non ci sono grandi possibilità di manovra, perche basato su un delicato equilibrio tra entrate ed uscite. La riscossione dei tributi si è attestata a circa il 60% del totale previsto e con i tagli di Stato e Regione dobbiamo stare attenti alle spese, quindi i progetti andranno  avanti se troveranno riscontro nelle entrate. Fino alla fine dell’anno con il settore finanze ed il consulente economico aggiorneremo il bilancio in base alle entrate».

Il bilancio deve ottenere i pareri della commissione consiliare e del collegio dei revisori dei conti prima di arrivare in consiglio comunale per essere discusso. Nel frattempo si dovrà attendere l’espletamento dell’iter burocratico per l’affidamento alla ditta che si è aggiudicata l’appalto, per arrivare a Novembre ed iniziare la rimozione come ci aveva  preannunciato l’assessore Francesco Fichera in una intervista (https://www.youtube.com/watch?v=kJRqPk_DD5Q)

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker