fbpx
BlogCronacheNewsNews in evidenza

Abbandonati a loro stessi sotto la pioggia, Bianco chieda scusa

Catania-Trenta uomini e una donna, molti di appena 18 anni, arrivati ieri al porto, di diverse nazionalità, da questa mattina, con il maltempo e l’incessante forte pioggia, sono stati chiusi fuori dal Palaspedini e lasciati lì, abbandonati a loro stessi.

Nessuno a prestare neanche la minima assistenza. Solo la Rete Antirazzista Catanese che sta ora tentando di trovare soluzioni.

Inconcepibile una cosa del genere. Prefettura, Comune, questura vergognosamente responsabili di tutto questo.

Nessuno si permetta più di dire che chi comanda a Catania lavora all’integrazione e all’accoglienza.

Bianco dovrebbe vergognarsi e chiedere scusa. Qualche Assessore dovrebbe dimettersi.

Mostra di più

Matteo Iannitti

Nato nel 1988. Rappresentante del Movimento politico Catania Bene Comune, già candidato Sindaco di Catania. E' stato componente dell'Esecutivo nazionale dei Giovani Comunisti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button