fbpx
Cronache

Aasi: campagna “Anti Botto” per divertirsi in sicurezza

Il Presidente Aasi Casabianca "evitate comportamenti che potrebbero avere ripercussioni"

Botti di fine anno? parla l’Aasi. Adesione alla campagna “Anti Botto” per festeggiare in sicurezza.

L’associazione autisti soccorritori italiani ( AASI ), aderisce alla campagna “Anti Botto”. Rivolge quindi, come di consueto, un appello ai cittadini: “per questa festività divertitevi in famiglia o con amici, evitate comportamenti che potrebbero avere ripercussioni per tutta la vita o addirittura privarvi della stessa!!” . Con queste parole il Dr. Stefano Casabianca, presidente AASI, si rivolge ai cittadini.

“Tutti gli anni, da Nord al Sud d’Italia, – continua Casabianca –  per capodanno, tantissimi i feriti, tante le campagne di sensibilizzazioni ed istituzioni sono attive per la prevenzione.I veri agenti di cambiamento
siamo noi stessi, con comportamenti responsabili, quindi divertiamoci ma con responsabilità verso
noi stessi e verso gli altri”.

Conclude con “i più sinceri auguri a voi ed alle vostre famiglie, ricordandovi che nella
notte di capodanno migliaia di operatori sanitari garantiranno il diritto alla salute di tutti preso le
proprie postazioni di lavoro, un sincero grazie, doveroso, va a loro”.

M.L.C

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button