fbpx
CronachePrimo Piano

A Tremestieri la scuola può ripartire nel segno del distanziamento e senza doppi turni

Aboliti i doppi turni, a Tremestieri Etneo la scuola ricomincia in sicurezza e sempre più vicina alla “normalità”. 

In questi mesi, l’Amministrazione e la scuola hanno continuamente lavorato fianco a fianco al fine garantire un sereno rientro in classe degli alunni. A seguito dei lavori di adeguamento effettuati, in tutte le scuole del territorio sarà garantita la didattica in presenza e con il dovuto distanziamento  e senza l’utilizzo delle mascherine durante la lezione.

«Sono molto soddisfatto del risultato raggiunto. – dichiara il Sindaco Santi Rando – Tremestieri conferma l’eccellenza delle sue scuole anche a livello organizzativo e anche in una fase delicata come quella che stiamo vivendo».

Misure di distanziamento in atto. Gli alunni potranno dire addio alle mascherine in classe

«Come Amministrazione abbiamo messo le Dirigenti scolastiche in condizione di poter aprire garantendo la didattica in presenza e senza doppi turni. – continua il primo cittadino –  Durante il periodo estivo abbiamo effettuato lavori di ampliamento di alcune classi. Ma anche adeguato gli ambienti con diversa destinazione come i laboratori e pianificato con ogni scuola l’utilizzo di tutti gli spazi idonei allo scopo».

«I nostri ragazzi non dovranno andare a scuola di pomeriggio. E non saranno nemmeno costretti ad indossare le mascherine per tutta la durata delle lezioni. Tale provvedimento è dovuto al rispetto delle misure di distanziamento prescritte dal Governo».

Il sindaco e i membri della giunta hanno incontrato la Preside e la Vice Preside del Circolo Didattico “Teresa di Calcutta”, frequentato da 1.300 alunni. Insieme hanno discusso degli ultimi dettagli circa l’imminente ripresa delle lezioni.

«Abbiamo ultimato quasi tutta l’attività che avevamo previsto – conclude Santi Rando – Non ci resta altro che augurare ai nostri studenti, alle famiglie, al personale docente e non docente un sereno inizio di questo nuovo anno scolastico».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker