fbpx
NewsPolitica

A Trappeto situazione disastrosa. La provocazione di alcuni consiglieri

Stamani i Consiglieri Mirko Giacone , Rosario Cavallaro, Giuseppe Zingale e Giuseppe Giustolisi della 4^ circoscrizione si sono recati muniti di sedie sdraio, ombrellone e tavola da surf in Via Don Gnocchi a Trappeto a protestare contro l’amministrazione e le partecipate che da un anno non intervengono per risanare una voragine, dalla quale esce continuamente acqua dalla tubazione.

“Oggi indossiamo infradito e costume, in segno di protesta per una situazione intollerabile che da oltre un anno i residenti di via Don Gnocchi devono purtroppo assistere. Questa voragine che si è creata è stata dalla commissione da me presieduta più volte segnalata, ma nè la Sidra nè Acoset hanno risanato la situazione. “ dichiara il consigliere Cavallaro.

“Tante sono state le promesse da parte di questa amministrazione, ma nulla è ancora successo. È una vergogna la situazione in cui versa questa strada. Nonostante le innumerevoli segnalazioni nulla si muove e noi non ci fermeremo davanti a nessun tipo di ostacolo, perché non esistono cittadini di serie A e B quindi bisogna intervenire subito per risolvere il problema.” Dichiara il consigliere Giacone

“Non è tollerabile che dopo un anno i residenti si trovino a dover convivere con una voragine del genere senza considerare lo spreco continuo di acqua in un momento in cui la città soffre l’assenza” dichiara Zingale

“ Forse nessuno interviene perché si vuole creare una piscina pubblica in questa via. I cittadini pagano allo stesso modo le tasse, ma l’amministrazione centrale non muove un passo per risolvere il problema “ conclude Giustolisi.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.