CronacheNewsNews in evidenzaSocietà

A Catania ti laurei in Scienze della Comunicazione, ma ti ritrovi con una laurea in Musicologia…

A Catania ti laurei in Scienze della Comunicazione, ma ti ritrovi con una laurea in Musicologia…

No, non è una battuta, neppure un esempio di clickbait e lo sanno bene quei pochi laureati che sono al corrente della situazione.

Partendo dal presupposto che ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi, compreso il concorso per la scuola il cui bando uscirà a giorni, si prendono in considerazione esclusivamente  le lauree Vecchio Ordinamento, le lauree magistrali e le lauree specialistiche.

Considerando che il  valore legale è garantito dalla classe di afferenza, poiché il decreto MURST 509/1999 prevede che sia la sola classe a determinare il valore legale delle lauree e delle lauree specialistiche.

Se partiamo da queste due premesse  possiamo iniziare a capire l’importanza che questa problematica ricopre per i dottori magistrali in “Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo” dell’Università degli Studi di Catania.

Per intenderci per chi non ha la possibilità di andare a studiare “fuori” l’unico sbocco formativo, dopo il conseguimento della laurea triennale in “Scienze e Lingue per la Comunicazione”, è rappresentato dalla laurea magistrale in “Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo”, laurea magistrale che ha sostituito la vecchia laurea specialistica in “Culture e Linguaggi per la Comunicazione”.

A livello nazionale col passaggio dalle lauree specialistiche alle lauree magistrali praticamente non è cambiato nulla, ma per i laureati dell’ateneo catanese è cambiato tutto…

Se la laurea specialistica in “Culture e Linguaggi per la Comunicazione” apparteneva alla classe di laurea specialistica 13/S (Editoria, Comunicazione multimediale e Giornalismo), la laurea magistrale in “Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo” appartiene alla classe di laurea magistrale LM-65 (Scienze dello Spettacolo e Produzione Multimediale).

Se confrontiamo il  Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, ovvero il decreto relativo all’equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi si nota che fra le magistrali equipollenti alla vecchia laurea in Scienze della Comunicazione non compare la LM-65, mentre compare la vecchia specialistica 13/S:

Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concors
Scienze della Comunicazione: Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi

A tal proposito facendo una ricerca abbiamo trovato la LM-65  fra le magistrali equipollenti alla laurea Vecchio Ordinamento in…”Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo”, ovvero DAMS:

DAMS: Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi
DAMS: Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi

alla laurea Vecchio Ordinamento in “Lettere”:

Lettere: Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi
Lettere: Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi

e, dulcis in fundo alla laurea V.O. in Musicologia:

Musicologia: Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi
Musicologia: Tabella di equipollenza tra diplomi di laurea Vecchio Ordinamento, Lauree Specialistiche e Lauree Magistrali ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi

 

Da ciò emerge  un dato clamoroso: la laurea magistrale in “Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo” è equipollente alla laurea in “Lettere”, alla laurea in “Dams” e alla laurea in “Musicologia”, ma non è equipollente alla laurea in “Scienze della Comunicazione“. Come ricordato all’inizio, dunque, i laureati in Comunicazione che conseguono la magistrale a Catania non possono partecipare ai concorsi (quei pochi…) riservati a chi ha una laurea in “Scienze della Comunicazione”.

 

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.