fbpx
FoodLifeStyle

Una torta alla zucca per ringraziare

Pumpink Pie per il Thanksgiving, tradizione americana, che possiamo preparare con le zucche di stagione anche noi

Il giorno del Thanksgiving è appena passato, il Giorno del Ringraziamento della tradizione americana, ma per preparare questa torta c’è sempre tempo finche ci sono le zucche di stagione!

Un dolce per dire Grazie, per esser grati e riconoscenti. Un dolce per portare un piatto degli states anche nelle nostre tavole. Facile da preparare soprattuto se usate la pasta folla o la pasta brisè già pronta!

L’ingrediente principale è ovviamente la zucca, protagonista di molte ricette dell’autunno ( qui e qui ) a renderla speciale è il mix di spezie che ne esaltano il sapore.

Il consiglio in più è di provare la pumpkin pie la sera prima, così che il composto si compatti al meglio e sia più saporita.  La torta può essere conservata in frigo, coprendola con una campana di vetro, per 3 giorni al massimo.

Ingredienti:
1 confezione di pasta birsè o frolla
Zucca la polpa 400 g
Uova medie 2
Zucchero di canna 100 g
Miele millefiori 20 g
Zenzero fresco 20 g
Noce moscata 3 g
Cannella in polvere 2 g
Panna fresca liquida 150 g

Iniziate pre riscaldando il forno, imburrate e infarinate una taglia dal diametro di 24 cm,  o foderate con carta forno.

Prendete la zucca e tagliatela a fette spesse circa un paio di centimetri,  eliminate i filamenti e i semi interni con un cucchiaio. Eliminate anche la buccia e prelevate la polta, regolati perché ne servono circa  400 grammi. In una vaporiera cuocete la zucca per 10-15 minuti, coprite con il coperchio e assicuratevi che sia tenera e morbida, sempre utile la prova stecchino.

Una volta cotta trasferitela in uno schiacciapatate e ottenete una purea liscia e  lasciate raffreddare. In alternativa potete usare un mixer a immersione o un frullatore alla massima potenza.

Nel frattempo a parte in una ciotola unite lo zucchero di canna con le uova e lavorate brevemente con una frusta.

Poi aggiungete le varie spezie: il miele, grattugiate lo zenzero già pelato, o usate quello in polvere, e la noce moscata, infine aggiungete la cannella in polvere e amalgamate il tutto per bene.

Adesso versate anche la zucca ormai tiepida e mescolate. Aiutandovi con uno sbattitore elettrico montate leggermente la panna, fino ad ottenere un composto spumoso (ma non montato a neve) e unite alla crema di zucca, mescolate ancora.

Srotolate la pasta frolla o brisè nella teglia e aiutandovi con le mani fate aderire bene la frolla allo stampo.

Per eliminare l’eccesso di pasta pressate con il mattarello sui bordi dello stampo: non buttatela perché servirà per fare la guarnizione finale.

Infine versate la crema di zucca nello stampo e  cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 160° per 60 minuti + 5 minuti a 180° per dorare la superficie. Una volta cotta lasciatela raffreddare completamente fuori dal forno.

Per la decorazione: recuperate la frolla avanzata e con delle formine a forma di foglia tagliate per ottenete dei biscottini. Sistemateli su una leccarda rivestita con carta forno e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 8-10 minuti. Infine sistemateli sulla torta disponendoli tutti in centro, o lasciate libera la fantasia!

La vostra pumpkin pie è pronta per essere condivisa e ringraziare.

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Back to top button