fbpx
NeraPrimo Piano

75enne muore a meno di dieci giorni dal vaccino AstraZeneca: procura di Palermo apre inchiesta

Francesca Paola Vizzini, 75 anni, è deceduta domenica scorsa dopo il vano tentativo da parte dei sanitari del 118 di rianimarla. Solo qualche settimana fa la palermitana si era sottoposta alla vaccinazione con AstraZeneca.

Le figlie hanno presentato una denuncia ai carabinieri e la procura di Palermo ha aperto un’inchiesta. Le indagini sono coordinate dal pm Claudio Camilleri. Ieri è stata eseguita l’autopsia al Policlinico di Palermo
«Non riusciamo a darci pace – raccontano le figlie della donna – Nostra madre era autonoma, indipendente, aveva i normali acciacchi tipici della sua età, ma godeva di buona salute».
«Guidava e usciva da sola per fare la spesa. Il 6 aprile aveva ricevuto la prima dose di AstraZeneca nell’hub della Fiera del Mediterraneo, dopo una coda estenuante. È tornata stanca a casa e noi abbiamo inizialmente attribuito il suo stato alla giornata faticosa. Ancora giovedì era uscita da casa, ma da venerdì ha iniziato a stare peggio».

«Contattati medico di famiglia e la guardia medica le sono stati prescritti alcuni farmaci, ma la situazione non migliorava. Domenica mattina abbiamo chiamato il 118. I sanitari hanno tentato di rianimarla, ma non c’è stato nulla da fare. Alle 11 è morta».

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button