fbpx
LifeStyleMusica

5 canzoni e gruppi per aspettare la fine della quarantena

In questa quarantena forzata che ci porta all’isolamento in casa, sono tanti i metodi che si stanno utilizzando per ritrovare quel contatto che prima davamo per scontato. Se c’è una cosa che da sempre unisce le persone, quella è l’amore per la musica ed ecco perché, forse, in un periodo come questo la musica può diventare la nostra salvezza.

La data del 4 maggio si avvicina, e non possiamo farci trovare impreparati: scopriamo quindi insieme quali sono le canzoni perfette per accompagnarci in queste settimane e che non possono assolutamente mancare all’interno della nostra playlist!

Levante: “Andrà tutto bene”

Claudia Lagona, in arte Levante, non aveva pensato all’hashtag diventato il simbolo della speranza degli italiani durante questo periodo di emergenza sanitaria quando ha scritto la canzone. Nonostante questo, il tono con cui ripete lo slogan riesce a convincerci e per qualche minuto ci si fida di lei e si ritrova la forza per andare avanti. Ecco perché si tratta di una traccia perfetta che ben simboleggia il periodo e che può diventare un vero e proprio inno delle nostre giornate passate in casa.

Pinguini Tattici Nucleari: “Bergamo”

A seguito del successo arrivato con la canzone Ringo Starr, immancabile in qualunque playlist che includa le canzoni del momento, I Pinguini Tattici Nucleari sono diventati un must per chi cerca di rallegrare le proprie giornate. All’interno del repack dell’album “Fuori dall’hype” sono presenti ben 3 inediti, tra cui Bergamo, la canzone perfetta da dedicare alla vostra dolce metà in un momento in cui la distanza si fa sentire. Bergamo parla della propria città natale che ci ha visto crescere e dove possiamo sentirci davvero noi stessi, proprio come quando stiamo con la nostra amata. Bergamo è la bellezza delle piccole cose e la spinta nel voler amare sempre di più l’altro e conoscerne ogni piccolo aspetto.

Mahmood: “Rapide”

Mahmood è ormai riconosciuto come uno dei pilastri di una nuova scena musicale, nata a Milano, ma che si sta espandendo molto in fretta. Dopo il successo di Soldi, ormai cantata da tutti, l’artista vuole dimostrare di poter fare anche un pezzo più impegnativo e più profondo. Il singolo Rapide parla di amore, sofferenza, lacrime e sesso in una canzone in cui alterna ricordi di luoghi, locali e marche. Si tratta di uno sguardo al passato, a un amore perso o da cui si è allontanato.

Carl Brave: “Regina Coeli”

Per chi non lo sapesse, Regina Coeli è il nome di un famoso carcere romano, forse un lontano rimando alla situazione di isolamento in cui tutta la popolazione può facilmente rivedersi. Per chi ha voglia del brio che solo un romano doc può dare, Carl Brave è la scelta perfetta e con questa canzone chiunque potrà facilmente ritrovarsi tra le vie della Città Eterna, a Piazza Venezia o a Trastevere.

Cesare Cremonini: “Poetica”

Non può mancare nella playlist una canzone più malinconica, che ci ricordi l’importanza del cogliere l’attimo e che ci fa venire la voglia di recuperare tutto appena questo stato di isolamento sarà finito. Cesare Cremonini è l’artista perfetto nei momenti in cui sentiamo di voler riflettere e stare un po’ con noi stessi.

Ecco quindi tutte le canzoni che non potete perdervi in questo periodo.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker