fbpx
NewsPolitica

350 mila euro stanzati ad Acireale

Acireale – Una buona notizia la città di Acireale, una delle più colpite dal maltempo che ha investito la Sicilia orientale ad inizio novembre. La regione siciliana, infatti, ha emanato il decreto di somma urgenza per gli interventi e i lavori per l’immediata messa in sicurezza del territorio. Dalla regione, per questo motivo, sono stati stanziati ben 350 mila euro.

Dopo la tromba d’aria che aveva creato notevoli danni alle città della costa acese, molti cittadini avevano proposto sui social alcune soluzioni su come recuperare i fondi per affrontare l’emergenza, forse poco fiduciosi della presenza della classe dirigente regionale (vedi link).

“Sono andato personalmente a Palermo con l’onorevole Nicola D’Agostino per ritirare il decreto. – ha dichiarato il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo – Ringraziamo il presidente della Regione, Rosario Crocetta, la Giunta Regionale, il dirigente generale del Dipartimento regionale di Protezione Civile, Calogero Foti, e il dirigente responsabile del servizio regionale di Protezione Civile per la provincia di Catania, Giovanni Spampinato, per la concretezza e la tempestività del sostegno che hanno voluto dare ad Acireale. E’ un atto fondamentale per la città e per tutti gli acesi, che arriva a meno di un mese dalla calamità che ha devastato il nostro territorio.

Il Governo regionale, ha subito manifestato nei giorni dell’emergenza sensibilità e vicinanza ad Acireale e alla popolazione e dopo la Giunta straordinaria all’area Com, in cui è stata avanzata al Governo nazionale  la richiesta dello stato d’emergenza, oggi arriva un segnale concreto che ci consente di tirare il fiato in un momento molto difficile per la città”.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker