fbpx
Cronache

32enne incendia la propria auto “per nervosismo”

Preso dal nervosismo avrebbe dato fuoco alla propria auto, provocando così un vasto rogo: con l’accusa di incendio, gli agenti del commissariato di Adrano hanno denunciato in stato di libertà un soggetto di anni 32, con precedenti per reati contro il patrimonio.

L’uomo ha appiccato il fuoco, per motivi sconosciuti, alla propria autovettura, peraltro parcheggiata sulla pubblica via, provocando fiamme che prima di essere estinte, si erano pericolosamente estese interessando sterpaglia e rifiuti che si trovavano nelle vicinanze.

Nelle prime ore di ieri, a notte fonda, la volante del commissariato si è recato immediatamente in via Rocca San Leo, poiché era stata segnalata un’auto in fiamme. Giunti sul posto, gli operatori di polizia hanno trovato già i vigili del fuoco che avevano efficacemente provveduto a estinguere l’incendio. Accertato chi fosse il proprietario dell’autovettura, una Fiat Punto, si è proceduto alle ricerche dello stesso che è stato individuato appiedato proprio nelle vicinanze. Quest’ultimo ha riferito di aver appiccato personalmente le fiamme al proprio veicolo per “nervosismo”, sicché rimangono sconosciuti i reali motivi dell’insano e criminoso gesto, che, dato l’elevato rischio poteva avere disastrose conseguenze.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button