fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

24 anni dalla strage di Capaci: il contributo per «non perdere il vizio della memoria»

24 anni dalla strage di Capaci: Da allora diamo il nostro contributo per «non perdere il vizio della memoria». A scriverlo Città Insieme, che organizza un corteo in memoria della strage di Capaci.Volantino

Falcone, Borsellino e tutte le vittime della mafia sono morti invano?

Dinanzi all’affarismo di “certa” antimafia. Dinanzi ad istituzioni coinvolte da scandali quotidiani. Dinanzi ad associazioni nate per sostenere la cultura della legalità che sgomitano per accaparrarsi contributi ed elargizioni pubbliche.

“Non abbiamo più la forza di parlare. A dire la sua sarà solo la musica, eseguita da giovani che ancora osano sperare. Noi non diremo nulla. Vogliamo solo che urli il nostro silenzio, la nostra rabbia, il nostro dolore!

Lunedì 23 maggio, alle ore 20.00 in Piazza Verga, davanti al Tribunale, senza banchetti, vendite, raccolte fondi. A cura dei gruppi musicali della Parrocchia Santi Pietro e Paolo e della giovane band catanese The Acoustic Sunlight, il gruppo Giovani di CittàInsieme e gli Scout di Catania AGESCI Zona Etnea Liotru.

Alle ore 18.30 partirà da Piazza Roma un corteo organizzato dai giovani Scout, con arrivo in Piazza Verga. A loro, ai giovani che osano ancora sperare, auguriamo di sapere testimoniare ogni giorno quei valori che molte vittime prima di loro hanno cercato di mantenere vivi fino alla morte.”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche
Close
Back to top button